Come aiutarci

5x1000_2015_n

Potete dedicare qualche ora al volontariato in aiuto degli animali abbandonati. Potete scegliere tra le diverse attività in cui siamo impegnati: il lavoro al rifugio, direttamente a contatto con gli animali; il lavoro di sensibilizzazione sul territorio con banchetti e manifestazioni oppure il lavoro di volontariato presso le colonie di gatti randagi. Possono diventare volontari tutte le persone dai 18 anni in su, dotate di tanto amore per gli animali, di costanza e serietà.

Ecco come aiutare a distanza il nostro operato:

  • diventando soci dell’Associazione, versando 15 euro all’anno.
  • sostenendoci con un qualsiasi contributo (Coordinate bancarie: IBAN IT 17 K063 4064 6300 7400 0111 64H – Cassa di Risparmio del FVG agenzia di Ronchi dei Legionari oppure: C/C postale: 12202495).
  • dandoci la possibilità di beneficiare del 5 per mille sulle dichiarazioni dei redditi. È sufficiente scrivere il nostro codice fiscale 90005780318 e firmare nella casella del Volontariato sui mod. CUD – 730 – 730/1 bis o 740.
  • adottando a distanza un nostro ospite: con 36 euro all’anno puoi contribuire al suo mantenimento, in cambio riceverai un attestato di adozione con tanto di foto dell’animale scelto (è anche uno splendido regalo per una persona che sai sensibile al problema degli animali abbandonati).
  • portando al rifugio cibo per gatti e cani (scatolette e croccantini), coperte, giornali, sabbietta per gatti, detersivi o detergenti vari (Via Sacchetti 2, Staranzano – tel. 388.16.10.404).
  • visitando il nostro sito internet per essere aggiornati sull’attività dell’associazione.

Ringraziamo di cuore la redazione de Il Piccolo di Monfalcone per l’indispensabile aiuto nella sensibilizzazione per l’adozione di cani e gatti ospiti dei rifugi.

Un ringraziamento particolare va alla Fondazione Carigo che ha contribuito all’acquisto del terreno a Dobbia e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste che ha stanziato un contributo per delle strutture. Li ringraziamo per essere sempre stati vicini alle esigenze dell’associazione.

Un grande e affettuoso grazie a tutti coloro che hanno permesso alla Cuccia di continuare ad esistere, con il loro contributo grande o piccolo, comunque di fondamentale aiuto.
E grazie ai nostri splendidi volontari, instancabili, determinati, unici.

La Presidente.